Padru

Olbia, scoperta discarica a cielo aperto

Una discarica abusiva a cielo aperto è stata scoperta dalla Capitaneria di porto di Olbia a Cala Saccaia, alla fine di via Madagascar, grazie alla segnalazione di un cittadino. Il comandante Maurizio Trogu, dopo aver inviato sul posto via terra una pattuglia specializzata, ha richiesto l'intervento della polizia locale e dei vigili del fuoco. Si tratta di un'area pubblica trasformata dagli incivili in un deposito di rifiuti. Guardiacoste, vigili urbani e pompieri si sono attivati per arginare il potenziale rischio ambientale: la situazione sembrerebbe ancora sotto controllo, ma sono state compiute tutte le azioni necessarie per contenere l'inquinamento ed evitare che le piogge di questi giorni gonfiassero il canale d'acqua, provocando sversamenti dannosi alle acque di tutto il Golfo di Olbia. Capitaneria di porto e polizia locale sono all'opera per cercare di individuare gli autori.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie